Arte e Cultura per leggere e reinventare la realtà

I nostri progetti
Fondazione Cariplo, settore Arte e Cultura
Innovazione Culturale

30 imprese culturali pronte a sbocciare

  • 11 ottobre 2016

Il primo passo è la nascita di una buona idea, il secondo è saperla tradurre in realtà. E 30 nuove ottime idee, selezionate per la terza edizione del bando IC, avranno l’opportunità di mettersi in gioco e di costruire le fondamenta del loro progetto innovativo. L’elenco dei selezionati è on line.

I 30 team potranno accedere al percorso di formazione intensiva previsto per le prossime settimane presso BASE Milano, con frequenza obbligatoria e una durata di 10 giorni circa, che accompagnerà i giovani imprenditori nella definizione del loro progetto.

Un imprenditore sa che un’impresa è capace di portare cambiamento quando la sua squadra riesce a stare in piedi, affermando il proprio valore e la capacità di sostenersi nel lungo periodo e dare vita a modelli replicabili. Questa tappa del cammino di Innovazione Culturale fornirà agli aspiranti imprenditori un’occasione preziosa per sviluppare le competenze imprenditoriali necessarie a portare avanti il loro progetto con un gruppo di lavoro capace di fare squadra, di spendersi e di correre dei rischi per realizzarlo.

Il progetto, la capacità di fare innovazione, lo scambio profondo fra impresa e cultura sono tutti strumenti necessari, ma nella cassetta degli attrezzi di un imprenditore con approccio umanistico non può mancare il coraggio, quello che spinge chi promuove un’idea forte a mettersi in gioco in suo nome: dopo le due settimane intensive, i 30 team saranno alle prese con la preparazione della presentazione pubblica del loro progetto di fronte a una giuria, prevista per i giorni 29 e 30 novembre.

Seguiranno poi workshop ed esperienze collettive, con il supporto di tutor, test e momenti d’incontro con le istituzioni culturali. La frequenza sarà costruita in modo variabile e personalizzato. Il percorso si concluderà con un evento pubblico di presentazione delle nuove imprese di innovazione culturale.

Quali sono i requisiti che rendono un’impresa capace di generare cambiamento e fare cultura? Di diffonderla? Di conservarla? Che cosa significa favorire la nascita di processi di innovazione culturale? E poi, se la vera innovazione è quella che sorge dalla cultura, quali sono le competenze per realizzare una buona sinergia fra questa e l’imprenditoria? Quali le strade per costruire e trasmettere beni capaci di influenzare gli stili di vita di una comunità e di valorizzarne il patrimonio culturale? Il viaggio sta per cominciare, le 30 idee forti ci sono e i team sono pronti a mettersi in gioco. Bisogna solo fare il pieno e mettere in moto. Si parte?